Pensare positivo
Il 24 aprile

Albino ospiterà celebrazioni e festeggiamenti per la Pasqua Ortodossa dei profughi ucraini

Al mattino, messa nella chiesa di Sant’Anna. Nel pomeriggio, in oratorio, giochi, musica, merenda e un video-collegamento con l’Ucraina

Albino ospiterà celebrazioni e festeggiamenti per la Pasqua Ortodossa dei profughi ucraini
Pensare positivo Val Seriana, 11 Aprile 2022 ore 10:22

di Fabio Gualandris

Albino ospiterà la celebrazione e i festeggiamenti per la Pasqua Ortodossa in calendario quest’anno domenica 24 aprile. Sarà una giornata di festa con le famiglie ucraine della media-bassa Valle Seriana, sia residenti che ospitate a causa della guerra in quel Paese, e un'occasione di riflessione, svago e solidarietà.

L’iniziativa, promossa dalla Cet 3 (Comunità Ecclesiale Territoriale bassa Valle Seriana) in collaborazione con realtà istituzionali e civili, vuole essere «segno di pace», come riporta la locandina promozionale alla giornata, diffusa in lingua italiana e ucraina.

Il programma prevede la mattinata riservata alle famiglie ucraine con la celebrazione della Pasqua di rito Ortodosso nella chiesa sussidiaria di Sant’Anna posta nel centro storico del paese. All’oratorio Giovanni XXIII seguirà un momento di convivialità.

4 foto Sfoglia la gallery

Nel pomeriggio, sempre in oratorio, animazione con giochi, clown, musica a cura del gruppo Mizar, merenda e attività per grandi e piccini. Alle 16.30 è previsto un video-collegamento con l’Ucraina a cui seguirà la posa di un ulivo, segno di pace.

Gli organizzatori sottolineano che, grazie alla disponibilità di spazi al coperto, le proposte avranno luogo anche in caso di maltempo. Seguirà un approfondimento sul prossimo numero del nostro settimanale, in uscita nelle edicole a partire da venerdì 15 aprile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter