La nostra iniziativa benefica

Anche Bruno Bozzetto partecipa a “Cara Santa Lucia, vorrei…”. Ecco la sua letterina

Anche Bruno Bozzetto partecipa a “Cara Santa Lucia, vorrei…”. Ecco la sua letterina
Pensare positivo 07 Dicembre 2020 ore 17:51

Pubblichiamo la lettera che Bruno Bozzetto, grande cartoonist bergamasco, ha scritto a Santa Lucia aderendo all’iniziativa benefica “Una letterina uguale un pasto donato” promossa da PrimaBergamo in collaborazione con Italtrans. Per ogni letterina che riceveremo sul sito carasantaluciavorrei.it, doneremo un pasto alle persone più bisognose grazie alla collaborazione con il Banco Alimentare (a proposito, è iniziata la Colletta!).

Cara Santa Lucia,

la mia pecorella (si fa per dire perché in realtà è molto grossa) Beeelen, che è anche un animale molto dolce ma purtroppo non può parlare, stamattina mi si è avvicinata, mi ha guardato a lungo negli occhi e, proprio con gli occhi, mi ha fatto una strana richiesta per te. Perché noi ci parliamo così, trasmettendoci pensieri con il semplice sguardo. Io cerco solo di tradurti ciò che ho capito, anche se a volte qualche parola mi sfugge… Perché è una richiesta molto particolare, ma così bella e importante, che dovevo assolutamente fartela…

Ti chiede un regalo importante, forse il più difficile che ti sia mai stato chiesto, e lo chiede non solo per se stessa, ma a nome di tutti i suoi, i nostri, fratelli e sorelle, perché in fin dei conti gli animali lo sono anche di noi. Vorrebbe che tu regalassi agli uomini un cuore più grande, molto più grande, in cui ci sia posto non solo per le cose a cui tengono, ma anche per tutti gli animali del creato, e ha insistito su “tutti”, non solo cani e gatti. Ci chiedono solo di non essere sempre inseguiti, cacciati e maltrattati, o di vivere rinchiusi in piccole gabbie per tutta la vita, ma di poter crescere accanto alle loro mamme e di giocare felici nei prati o nei boschi, invece di essere solo usati e sfruttati e rinchiusi in piccole gabbie. Anche loro capiscono, provano gioia e dolore come tutti noi e alla fin fine chiedono solo di poter vivere. Una cosa più che comprensibile. Se riuscirai ad avverare questo suo desiderio sarà il più bel regalo mai fatto al mondo e mi assicura che te ne sarà sempre grata.

Credile, perché Beeelen è solo una pecorella, ma è di parola e ha un cuore grande grande. Questo è quello che mi ha “trasmesso” stamattina e mi è sembrato carino e giusto potertelo raccontare, anche perché, se c’è qualcuno che potrebbe riuscire in questa difficilissima impresa, quella sei solo tu, Santa Lucia… Se puoi, cerca di accontentarla. Grazie, anche a nome mio, perché amo profondamente “tutti” gli animali.

Sono tantissime le letterine che abbiamo già ricevuto in redazione, vi ringraziamo di cuore! Le prime le potete leggere sul numero di PrimaBergamo in edicola (o QUI in edizione digitale), tutte le altre verranno pubblicate nei prossimi numeri. Intanto, continuate a scriverci sul sito carasantaluciavorrei.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità