Qualità artigianale

I birrifici Otus di Seriate e Hammer di Villa d’Adda sul podio dell’European Beer Star

Il primo ha ottenuto un bronzo grazie alla sua PILS². Terzo posto anche per l'Hammer con la sua porter Bulk

I birrifici Otus di Seriate e Hammer di Villa d’Adda sul podio dell’European Beer Star
Seriate, 14 Novembre 2020 ore 17:26

Tra le punte di diamante dell’universo brassicolo europeo spiccano due birrifici artigianali bergamaschi: l’Otus di Seriate e l’Hammer di Villa d’Adda. Entrambe le aziende si sono infatti aggiudicate medaglie e riconoscimenti nell’ambito dello European Beer Star, la più blasonata competizione continentale dedicata al mondo della birra e tenutosi (ovviamente via web a causa coronavirus) a Norimberga.

Il birrificio Otus grazie alla sua PILS² ha conquistato il terzo posto della Categoria 2 German-style Pilsner, con una ricetta ispirata alle migliori Pilsner tedesche. Un attestato di pregio che arricchisce il già ricco medagliere dell’azienda seriatese.

«I successi di Otus nei concorsi internazionali confermano che la birra artigianale italiana sta conquistando il cuore di una quantità crescente di nuovi consumatori, i quali, pur desiderando andare oltre il gusto uniforme e standardizzato delle birre industriali, non sono però avvezzi alle complessità amare proposte dai birrifici artigianali negli ultimi anni – commenta sul sito aziendale Giampietro Rota, responsabile commerciale di Otus -. Penso che l’eccellenza della birra artigianale sia misurabile anche dalla sua capacità di incontrare il gusto dei consumatori meno esperti. La birra artigianale può essere una birra per tutti».

Quest’anno, nonostante la pandemia in corso, hanno preso parte alla competizione europea ben 2.036 birre provenienti da birrifici artigianali di 42 Paesi del mondo, giudicate da una giuria composta 72 intenditori riunitisi a Norimberga. La premiazione si è svolta via streaming e alla fine, sono state 28 le birre italiane arrivate sul podio delle 70 categorie in lizza per una medaglia.

Il birrificio Hammer, come riportano i colleghi di PrimaMerate, si è invece aggiudicato il bronzo grazie alla porter Bulk, una birra scura che due anni fa aveva già conquistato la medaglia d’argento nella sua categoria. «Non abbiamo alcuna intenzione di arrenderci – sottolineano i titolari, i fratelli Fausto e Roberto Brigati -, malgrado il momento difficile, per tutti. In questo periodo lavoriamo soprattutto con l’e-commerce, per quanto possibile con le consegne a domicilio per i clienti della nostra zona. Ormai dopo cinque anni la nostra realtà poggia su basi talmente solide da consentirci di guardare con serenità al momento in cui tutta questa situazione finalmente finirà».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia