Menu
Cerca
la delibera

Covid hotel, da Regione oltre 151 mila euro all’Ats di Bergamo per le spese sostenute

Nel complesso la giunta regionale ha stanziato 1 milione 160 mila 628 euro, che sarà suddiviso tra le Agenzie di tutela della salute lombarde

Covid hotel, da Regione oltre 151 mila euro all’Ats di Bergamo per le spese sostenute
Politica Bergamo, 22 Marzo 2021 ore 16:39

Per far fronte ai costi sostenuti nel 2020 dai Covid hotel, la giunta regionale ha stanziato 1 milione 160 mila 628 euro, che sarà assegnato alle diverse Agenzie di tutela della salute lombarde. In particolare, l’Ats di Bergamo beneficerà di 151.712 euro, somma seconda soltanto a quella che spetterà all’Ats di Milano, pari a 931.950 euro.

Diversi hotel, infatti, chiusi ai turisti, erano stati riconvertiti nelle prime fasi dell’epidemia in strutture per ospitare i pazienti Covid asintomatici o paucisintomatici, non gestibili a domicilio per la necessità di isolamento.

«Si tratta di un importante riconoscimento economico, per lo sforzo fatto dalle Ats e per la disponibilità mostrata dagli operatori delle strutture in un momento in cui era fondamentale trovare soluzioni immediate per affrontare una fase emergenziale e anche drammatica di questa battaglia contro il Covid», ha sottolineato l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti.

Le attività del 2020 avevano trovato copertura nei bilanci delle singole Ats poichè non erano state ancora rese disponibili le risorse nazionali previste dal decreto legge 34 del 2020. Di seguito la ripartizione dei fondi destinati alle singole Ats:

  • Brescia: 38.193 euro
  • Brianza: 22.927 euro
  • Insubria: 13.471 euro
  • Montagna: 935 euro
  • Pavia: 1.440 euro
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli