Scuola
i dati dopo il rientro

In provincia di Bergamo 875 classi e 16.044 persone (alunni e operatori) in quarantena

Nello specifico, sono 15.533 gli studenti bergamaschi in quarantena e 511 gli operatori scolastici sottoposti alla stessa misura

In provincia di Bergamo 875 classi e 16.044 persone (alunni e operatori) in quarantena
Scuola Bergamo, 19 Gennaio 2022 ore 17:25

La prima settimana di scuola al rientro dalle vacanze natalizie, nella sola provincia di Bergamo, si è chiusa con un totale di 875 classi e di 16.044 persone, tra alunni e personale scolastico, in quarantena.

I dati, aggiornati a domenica 16 gennaio, sono contenuti in un’analisi per il monitoraggio della diffusione del Covid redatta settimanalmente e pubblicata ogni mercoledì dalla direzione generale al Welfare, prima di essere trasmessa all’ufficio scolastico regionale e alle Ats delle province lombarde.

Come era facile prevedere, il ritorno in classe e una maggiore mobilità degli alunni hanno causato un aumento nell’andamento dei contagi «in quasi tutte le fasce d’età considerate (dai 0-2 anni ai 14-18 anni ndr) – si legge nel report -, in particolare nella fascia d’età 3-5 anni», dove in tutta la Lombardia dalle 3.792 positività accertati tra il 3 e il 9 gennaio si è passati alle 6.824 della scorsa settimana. Rispetto alla settimana precedente, aggiunge il report, «si evidenzia un lieve decremento nella fascia d’età 14-18 anni»: in questo caso i nuovi casi sono passati da 20.692 a 16.379.

La situazione nelle scuole bergamasche

Per quel che riguarda strettamente la nostra provincia, nei nidi e nelle scuole dell’infanzia risultano in quarantena 3.839 bambini e 285 persone tra maestri, bidelli e altri dipendenti, le sezioni in quarantena sono invece 228.

Le elementari contano 319 classi, 6.321 alunni e 178 operatori scolastici in quarantena, mentre per le scuole medie questi valori sono rispettivamente di 131 sezioni, 2.430 studenti e 23 dipendenti in quarantena.

Nelle scuole superiori si fotografa invece una realtà composta da 2.943 ragazzi, 25 operatori scolastici e 197 classi in quarantena, suddivise nei diversi istituti della provincia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter