Calcio in lutto

È morto Joe Barone, il dg della Fiorentina sentitosi male prima della partita con l'Atalanta

Il dirigente viola avrebbe compiuto 58 anni domani (20 marzo). Il cordoglio della Dea: «Partecipiamo con grande commozione al dolore dei familiari»

È morto Joe Barone, il dg della Fiorentina sentitosi male prima della partita con l'Atalanta
Pubblicato:

È morto Joe Barone, il direttore generale della Fiorentina che domenica (17 marzo), a meno di due ore dalla partita tra la Viola e l'Atalanta, si era sentito male nell'hotel in cui la formazione toscana alloggiava. Una situazione che ha portato al rinvio del match con i nerazzurri.

Ricoverato al San Raffaele di Milano, le condizioni di Barone erano disperate. A comunicare il decesso del dirigente è stata la Fiorentina con un comunicato stampa diffuso nel pomeriggio di oggi, 19 marzo.

«Con un dolore profondo e immensa tristezza, la Fiorentina oggi perde un suo punto di riferimento, una figura che ha segnato la storia recente del Club e che non sarà mai dimenticata. Il direttore generale Giuseppe Barone, dopo il malore occorso domenica, è venuto a mancare oggi presso l’ospedale “San Raffaele” di Milano. Rocco Commisso e la sua famiglia, Daniele Pradè, Nicolas Burdisso, Alessandro Ferrari, Vincenzo Italiano, Cristiano Biraghi e tutta la Fiorentina sono distrutti per la terribile perdita di un uomo che ha offerto la sua grande professionalità, il suo cuore e la sua passione per questi colori, di un amico disponibile e sempre vicino in tutti i momenti, sia quelli più felici e, soprattutto, quelli più difficili. Tutto il mondo viola si stringe in un abbraccio commosso alla moglie Camilla, ai suoi figli e a tutta la famiglia Barone in questo momento di enorme sconforto».

Immediato anche il comunicato di cordoglio di praticamente tutte le altre squadre della Serie A, tra cui anche l'Atalanta, che sul proprio sito ha scritto:

«Il presidente Antonio Percassi, il co-chairman Stephen Pagliuca, l’amministratore delegato Luca Percassi e tutta l’Atalanta BC partecipano con grande commozione al dolore dei familiari e di tutta l’ACF Fiorentina per la repentina e improvvisa scomparsa del direttore generale Joe Barone. L’Atalanta rivolge ai familiari e alla società viola le più sentite e sincere condoglianze».

Barone avrebbe compiuto 58 anni proprio domani. In questi due giorni, al suo capezzale c'erano la moglie, ma anche i quattro figli, arrivati da New York non appena hanno appreso la notizia del malore del padre. La stessa squadra, nel pomeriggio di domenica, si è recata tutta insieme al San Raffaele invece che recarsi al Gewiss Stadium, dove avrebbe dovuto giocarsi la partita con l'Atalanta.

Nato a Pozzallo, in Sicilia, Barone s'era trasferito negli States con la famiglia quando aveva appena 8 anni. A cambiargli la vita professionale è stato l'incontro con Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. Barone ne è diventato il braccio destro sia in Mediacom, società di Commisso, sia nelle altre attività di quest'ultimo, come ad esempio i New York Cosmos, di cui diventa vicepresidente, e poi - appunto - la Fiorentina, di cui divenne dg nel 2019.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali