Sport
è tornata sugli sci

«Presto le Olimpiadi in Cina»: l'annuncio di Sofia Goggia sulle note di Mahmood e Blanco

La sciatrice sta recuperando in tempi record dall'infortunio e sarà a Pechino per difendere il titolo olimpico in discesa libera

«Presto le Olimpiadi in Cina»: l'annuncio di Sofia Goggia sulle note di Mahmood e Blanco
Sport Bergamo, 05 Febbraio 2022 ore 09:55

Sofia Goggia è tornata sugli sci ed è pronta per difendere il 15 febbraio il titolo di campionessa olimpica della discesa libera conquistato nel 2018. La sua presenza alle Olimpiadi invernali di Pechino era stata anticipata in un’intervista dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, e confermata ieri (4 febbraio) dalla sciatrice con un reel pubblicato su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sofia Goggia (@iamsofiagoggia)

«Soon: Olympic Games in Cina», ha scritto Sofia commentando il video che la immortala sulle piste, pronta a indossare nuovamente gli sci, e che ha come sottofondo “Brividi”, la canzone di Mahmood e Blanco in vetta alla classifica di Sanremo. «Brividi – aggiunge la sciatrice -. Anche io li ho, e oggi che sono tornata sugli sci non so esprimermi».

Un video messaggio che in serata è stato anche pubblicato sulla propria pagina Facebook, per annunciare ai propri sostenitori (e agli appassionati delle discipline invernali in generale) che sta recuperando dall’infortunio e che a Pechino sarà della partita. Cadendo a Cortina il 23 gennaio scorso la Goggia si era procurata una distorsione al ginocchio sinistro, con lesione parziale del legamento crociato e una micro frattura del perone.

«Oggi sono tornata sugli sci ed è stato bellissimo. Quanto lavoro in queste due settimane, quante ferite da curare, quanta fatica… ma quanta voglia di farcela. Sono sempre riuscita a focalizzare l’obbiettivo e mai mi sono data per persa. Ringrazio tutte quelle persone che mi hanno aiutata in questo periodo, voi sapete chi siete. Volerò in Cina presto. E da lì ci sarà da costruire tutto. Curva dopo curva. Come sempre».

Sofia Goggia avrebbe dovuto sfilare con il Tricolore e guidare la nazionale Azzurra in occasione della cerimonia inaugurale delle Olimpiadi; compito che è stato affidato a un’altra campionessa bergamasca e sua grande amica, Michela Moioli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter