Vicino all'ospedale

A breve l'inaugurazione del Life Source, hotel all'insegna del benessere

La struttura sulla via Briantea a Bergamo aprirà a settembre: ci saranno ristoranti, spa e un suggestivo spazio sul tetto che si affaccia sullo skyline di Città Alta

A breve l'inaugurazione del Life Source, hotel all'insegna del benessere
Tendenze Bergamo, 24 Agosto 2021 ore 13:55

Ormai manca poco all'inaugurazione del Life Source, la struttura alberghiera sulla via Briantea in città (vicino alla rotonda di Longuelo, alle spalle dell'ospedale Papa Giovanni)  che aprirà le porte a stampa e visitatori il 2 e il 16 settembre in due eventi, mentre ci sarà un confronto sul progetto e gli spazi con architetti e ingegneri anche il 6 settembre, nel contesto di un corso ad hoc: "Polo Life Source – Il futuro dell'ospitalità".

Un'esperienza, quella offerta dall'hotel, improntata al benessere e allo stile di vita sano: un polo ricettivo trasversale che coniuga nel suo interno l’ospitalità (Life Hotel), la cultura del buon cibo (Life Source Food Experience) e la salute (MediSpa).

L'edificio è alto 20 metri, è provvisto di 4 piani e ha in tutto 126 camere e 5 sale per riunioni e meeting. Oltre a questo, ci sono anche un ristorante gourmet, un bistrot e un rooftop che si affaccia sullo skyline di Città Alta, per un panorama sicuramente suggestivo. Ci sono anche un parco di 5900 metri quadrati e un parcheggio per i clienti da 120 posti. Tutte caratteristiche che hanno permesso alla struttura di ricevere un attestato Leed Gold, che garantisce un elevato standard di qualità lungo tutto il percorso di costruzione e di cui in Italia possono fregiarsi solamente due hotel.

Sulla parte frontale dell’edificio spicca un aggetto strutturalmente sostenuto da un sistema ad arco, da cui sgorga la tenda d’acqua più grande d’Italia con funzione decorativa e di privacy.

Life Source Food Experience consiste in tre locali: il ristorante gourmet Le Terre, il bistrot Onda e il rooftop Atmosfere, che puntano al cibo salutare, di qualità e ben presentato, pur offrendo tre scelte differenti e guidati dall'esperienza internazionale dello chef Enzo Pettè, già premiato con una stella Michelin.

Nell'area MediSpa, riservata ed intima, trovano spazio una piscina di classe C, utilizzabile anche per la riabilitazione e con una porzione dedicata all’idromassaggio, un bagno turco, una palestra allestita con dispositivi Technogym e 2 cabine per trattamenti estetici.

Un ultimo aspetto, ma non per importanza, del Life Source è l'attenzione al rispetto dell'ambiente (ci saranno anche 14 colonnine per la ricarica delle auto elettriche nel parcheggio) e all'efficientamento energetico, due caratteristiche a cui si è guardato molto nella sua progettazione e costruzione.