Menu
Cerca
Il concorso online

Bergamo ha battuto Genova! Un monumento della città verrà restaurato (gratis)

Grazie ai 299.134 voti ricevuti (contro 139.751), la nostra città ha vinto il contest lanciato dalla Rigoni di Asiago: un monumento cittadino, ancora non indicato, avrà nuova vita a spese della storica azienda veneta

Bergamo ha battuto Genova! Un monumento della città verrà restaurato (gratis)
Viva Bèrghem Bergamo, 17 Febbraio 2021 ore 16:00

299.134 voti contro 139.751: è il risultato schiacciante con cui Bergamo ha vinto la sfida a colpi di click contro Genova lanciata dalla storica azienda Rigoni di Asiago, produttrice di marmellate. Grazie a questa vittoria, la Rigoni ora si impegnerà a restaurare un monumento della nostra città.

Il contest s'è chiuso alle 15 di oggi, mercoledì 17 febbraio, dopo che era stato lanciato lo scorso 5 febbraio. Un'iniziativa lodevole, che anche il sindaco Giorgio Gori aveva "sponsorizzato" sui propri canali social, ovviamente invitando tutti i bergamaschi a votare per il capoluogo orobico. A sostenere la nostra città in questa sfida è stato il noto pasticcere di Casnigo Carlo Beltrami, vincitore nel 2017 del programma Bake Off Italia. Ambasciatrice per Genova era invece la band indie pop Ex-Otago.

Carlo Beltrami

Al momento, non è noto quale monumento la Rigoni restaurerà. Negli scorsi anni, l'azienda veneta ha dato nuove splendore all'Atrio dei Gesuiti nel Palazzo di Brera, la fontana del cortile di Palazzo Venezia a Roma, la statua del Todaro al Palazzo Ducale di Venezia, gli affreschi della chiesa di San Giovanni in Monterrone a Matera e le opere del chiostro grande di Santa Maria Novella a Firenze. A questo importante elenco di capolavori artistici italiani, dunque, se ne aggiungerà uno tutto bergamasco.

Bergamo non è nuova a "conquiste" di questo tipo: nel 2019, proprio grazie a un concorso online lanciato dalla Sanex, la nostra città aveva ottenuto il restauro completo della bellissima Fontana del Delfino situata in via Pignolo Alta. L'operazione, costata tredicimila euro circa, si è conclusa nel maggio 2020. In quell'occasione, però, la vittoria di Bergamo fu meno schiacciante e arrivata al fotofinish, anche per il fatto che la sfida non era contro un'unica città, bensì contro diversi monumenti situati in diverse città italiane.