Stesso amore

“Bergamo” dei Pinguini Tattici Nucleari trasmessa su Dazn prima di Atalanta-Napoli

L'emittente ha annunciato che per introdurre il big match di questa sera (2 luglio, ore 19.30) manderà in onda il video della band bergamasca

“Bergamo” dei Pinguini Tattici Nucleari trasmessa su Dazn prima di Atalanta-Napoli
Bergamo, 02 Luglio 2020 ore 11:00

L’Atalanta, come “inno” pre-partita dopo il dramma vissuto dalla città di Bergamo, dalla sua provincia e dai bergamaschi, ha scelto Rinascerò, rinascerai, canzone di Roby Facchinetti dedicata proprio alla nostra città e il cui ricavato va tutto in beneficenza. La partita Atalanta-Napoli di stasera (2 luglio, ore 19.30), però, avrà un altro inno, almeno su Dazn, il canale che trasmetterà in diretta la partita. Si tratta di Bergamo dei Pinguini Tattici Nucleari.

La notizia è stata data ieri dall’emittente, che ha annunciato che trasmetterà, proprio prima della partita, il video della band bergamasca, da anni conosciutissima nel “sottobosco” musicale indie e ora molto nota al grande pubblico dopo che, a febbraio, ha stupito tutti e conquistato tanti a Sanremo con la canzone Ringo Starr. Sebbene in mondi lontani, l’Atalanta e i Pinguini si somigliano un po’ nella loro parabola: da piccole realtà di talento a fenomeni, non solo mediatici. «Le nostre strade effettivamente hanno preso in certi punti gli stessi rettilinei, le stesse curve, le stesse salite e le stesse discese», ammette Riccardo Zanotti, frontman della band e originario di Albino.

Zanotti, in realtà, tifa Inter (come saprà bene chi ha ascoltato il testo di Fuori dall’hype), ma quando sei bergamasco non puoi fare a meno di simpatizzare almeno un po’ per la Dea. «La storia dell’Atalanta qui la vivono tutti, non solo i tifosi – ha spiegato Zanotti a Dazn -. È un po’ come il Napoli di Maradona. Se ami davvero il calcio non puoi che guardarla, abbassare le mani e dire: “Siete dei grandi e vi meritate tutto il bene possibile”».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia