Atalanta
Ultime di mercato

Dopo le voci sul Bologna, Ilicic va verso il Verona. Silenzio assoluto in entrata

Dalla città di Giulietta arrivano segnali di concreto interesse per il numero 72 nerazzurro. Sugli acquisti tutto tace

Dopo le voci sul Bologna, Ilicic va verso il Verona. Silenzio assoluto in entrata
Atalanta Bergamo, 25 Agosto 2022 ore 09:00

di Fabio Gennari

Le ultime indiscrezioni in arrivo da Verona raccontano di un'idea Josip Ilicic per la formazione scaligera. I gialloblù stanno cedendo Barak alla Fiorentina, negli ultimi due giorni il nome dello sloveno classe 1988 circola con insistenza e chissà che alla fine non possa concretizzarsi il secondo colpo in entrata proveniente da Bergamo per la squadra di Cioffi dopo il prestito secco di Piccoli. Per Ilicic, ormai completamente ai margini del progetto atalantino, si tratterebbe di una soluzione gradita per restare in Serie A.

Quella che riguarda lo sloveno è l'unica voce concreta di mercato che è circolata nelle ultime ora sull'Atalanta. Da Zingonia rimbalza un silenzio assordante, anche il fatto che sui portali specializzati non si trovi traccia di novità in merito alle mosse dei bergamaschi è significativo per una squadra che non è ancora completa, sia per le ultime problematiche legate a Djimsiti che per le richieste di Gasperini, senza dimenticare le parole di Pagliuca.

Dall'Austria, sponda Sturm Graz, ieri sono intanto arrivate parole importanti da parte del ds Schicker sulla posizione di Hojlund, attaccante classe 2003 che la Dea punta forte. «Sono arrivate delle richieste ma le abbiamo bloccate», ha dichiarato Schicker, ma in questo momento vale tutto (ricordate Ederson?): si parla di una richiesta da 12 milioni ma secondo altre fonti l'Atalanta sarebbe già arrivata a quella cifra e lo Sturm Graz avrebbe detto no perché non vuol cedere il ragazzo. Il Bruges, anch'esso interessato al giocatore, si spingerebbe fino a 15 milioni (bonus compresi) e gioca in Champions League, ma l'Atalanta crede molto nel ragazzo e avrebbe già il suo ok.

Non resta che attendere, sia per l'attaccante danese che per Borna Sosa. L'esterno dello Stoccardanon ha giocato nell'amichevole con il San Gallo ma i vertici del club tedesco hanno fatto trapelare che se la situazione non cambierà per il fine settimana il ragazzo tornerà tra i titolari in campionato. La richiesta iniziale dei tedeschi era di 25 milioni, poi scesa a 20, con la Dea che, si dice, starebbe lavorando a una proposta importante. Certo, sarebbe necessaria un'uscita: si parla di Hateboer al Nottingham, ma non risultano offerte ufficiali...

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter