Il cantiere

Gewiss Stadium, in Curva Morosini via tutte le tribunette metalliche e dentro (presto) i seggiolini

Ora che sono terminate le partite ufficiali ci saranno diverse settimane per continuare i lavori di riqualificazione e fare in modo di rientrare nei parametri Uefa per giocare la Champions a Bergamo

Gewiss Stadium, in Curva Morosini via tutte le tribunette metalliche e dentro (presto) i seggiolini
02 Agosto 2020 ore 22:35

di Fabio Gennari

Atalanta-Inter è stata l’ultima partita della stagione a Bergamo e salendo in tribuna stampa si sono potuti notare dettagli interessanti sia del cantiere della Tribuna Giulio Cesare che di quello aperto in Curva Morosini. Sul “lato lungo” dello stadio si è ormai arrivati alla posa delle strutture portanti in acciaio che accoglieranno i nuovi seggiolini. Ne sono state posizionate quasi la metà e nei prossimi giorni non è escluso che si inizi con la posa dei gradoni.

In Curva Morosini, invece, si sono viste le ruspe e i camion per il trasporto dei detriti fermi nel piazzale. Quello stesso piazzale che oggi, dopo la completa demolizione delle tribunette metalliche (chiamate tecnicamente “CETA”) posizionate davanti alla Curva in cemento, è praticamente raddoppiato. I lavori continueranno con la sistemazione dei servizi igienici e il posizionamento di seggiolini a gradoni alterni. Cosa sarà posizionato dove prima c’erano le tribunette ancora non è chiaro, ma presto sarà svelato. Il cantiere cambia ora dopo ora. Obiettivo? Rientrare nei parametri Uefa per giocare a Bergamo la Champions.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia