Le trattative

Il borsino del mercato: Romero sempre più vicino, poi avanti con la punta

Il borsino del mercato: Romero sempre più vicino, poi avanti con la punta
03 Settembre 2020 ore 08:40

di Fabio Gennari

Dopo l’annuncio di Aleksej Miranchuk, che in giornata completerà le visite mediche e poi sarà ufficializzato, sarà il turno di Rick Karsdorp (nessun dubbio) e Cristian Romero. Per il centrale sudamericano siamo ai dettagli con la Juventus, si parla di un prestito (oneroso?) annuale o biennale con diritto di riscatto che diventa obbligo a determinate condizioni. Operazione complessiva da circa 20-23 milioni di euro. Sistemata la difesa, i dirigenti orobici si concentreranno poi sull’attacco: Gasperini ha chiesto un altro innesto e sarà accontentato, da capire con che tipo di giocatore.

In generale, ecco la situazione:

  • Portieri: per Gollini si faranno valutazioni con i prossimi esami. Il recupero procede ma è probabile che prima di ottobre inoltrato non sia in campo. Attenzione allo scambio CarnesecchiBerisha, ma anche a Meret del Napoli. In quel caso, da valutare la posizione di Sportiello.
  • Difensori: con l’arrivo di Romero, il pacchetto va considerato al completo. Continuano a non esserci voci in merito a una partenza dei cinque calciatori già in rosa: Toloi, Caldara, Palomino, Djimsiti e Sutalo rimarranno a Bergamo.
  • Esterni: Castagne è ormai del Leicester e in arrivo c’è Karsdorp della Roma, per il momento non sono previsti nuovi innesti anche perché si sta valutando Reca dopo le 25 presenze con la Spal.
  • Centrocampo: il reparto è abbastanza affollato, con l’arrivo di un nuovo attaccante il Papu potrebbe anche essere utilizzato più spesso in mezzo al campo.
  • Attacco: l’inserimento di Miranchuk e l’attesa per Ilicic sono due punti fermi insieme a Zapata, Muriel, Gomez e Malinovskyi. Gasperini ha chiesto però un nuovo giocatore ed è probabile che venga presto accontentato.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia