Vittoria meritata

Meravigliosa Atalanta e un Ilicic stellare a San Siro: Milan spazzato via con un clamoroso 0-3!

Grande gestione della gara, pochissimi rischi e tanta voglia di continuare a stupire: 13esimo risultato utile consecutivo e candidatura Champions sempre viva

Meravigliosa Atalanta e un Ilicic stellare a San Siro: Milan spazzato via con un clamoroso 0-3!
Atalanta 23 Gennaio 2021 ore 20:04

di Fabio Gennari

Grandiosa Atalanta allo stadio Giuseppe Meazza di Milano! I nerazzurri battono nettamente il Milan per 3-0 e oltre ai gol di Romero, Ilicic e Zapata c’è anche un palo del colombiano e altre situazioni che si potevano gestire meglio. Superiorità schiacciante della Dea che, vista la prestazione, è strano stia a ben 7 punti dai rossoneri. Unica nota stonata il giallo a Gosens che era diffidato e dovrà saltare la gara con la Lazio di domenica prossima.

In avvio di gara il Milan si fa subito vedere in attacco, al 1’ Ibrahimovic manda sul fondo da buona posizione ma era in fuorigioco e al 3’ è Meite a farsi vedere con un colpo di testa in terzo tempo su angolo di Tonali. L’Atalanta inizia a prendere in mano il pallino del gioco attorno al 10’, Gosens al 14’ serve Hateboer che viene contrato in angolo da Kalulu e al 17’ la combinazione si ripete a parti invertite con la mano di Donnarumma a salvare tutto.

Ilicic tra il 18’ e il 19’ cerca fortuna, ma il sinistro è prima largo e poi strozzato, al 26’ l’Atalanta passa meritatamente in vantaggio con Romero (quindicesimo marcatore stagionale della Dea in serie A) che insacca con un colpo di testa in avvitamento il cross tagliato di Gosens. La grande prestazione dell’Atalanta nella prima parte di gara viene confermata da una bella combinazione Ilicic-Zapata (32’), ciabattata dal numero 91 nerazzurro, e dalla punizione di Ilicic respinta da Donnarumma. Al 41’ il Milan sfiora il bersaglio grosso con Ibra che non tocca bene il cross di Tonali sul secondo palo.

 

Dopo il riposo, la gara continua con lo stesso canovaccio del primo tempo e l’Atalanta trova molto presto l’episodio che vale il raddoppio con un calcio di rigore (giusto) assegnato per la gomitata di Kessie a Ilicic: il numero 72 sloveno trasforma con freddezza e per il Milan è notte fonda. La Dea al 68’ con Ilicic e al 74’ con Zapata (palo) va vicina al tris che trova poi al 77’ e l’azione è ancora una volta da manuale: anticipo netto di Romero in mezzo al campo, scambi palla a terra e conclusione vincente di Zapata sul palo di Donnarumma.

Il Milan al 78’ cerca di alleggerire il passivo con Diaz (destro sul fondo), nonostante i sei minuti di recupero il punteggio non cambia più e l’Atalanta chiude il girone di andata con 36 punti (record) e una prestazione clamorosa in casa della prima della classe. Ci sono 19 partite per fare un’altra clamorosa impresa anche quest’anno: questa squadra quando gioca a calcio è semplicemente meravigliosa.

Milan-Atalanta 0-3

Reti: 26’ Romero (A), 53’ Rig. Ilicic (A), 77’ Zapata (A)

Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Kalulu (57’ Musacchio), Hernandez, Tonali, Meite (46’ Diaz), Castillejo (70’ Mandzukic), Kessie, Leao (70’ Rebic), Ibrahimovic. All. Pioli

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Toloi, Romero, Djimsiti (90’ Caldara), Hateboer (67’ Maehle), de Roon, Freuler, Gosens (90’ Palomino), Pessina (90’ Malinovskyi), Ilicic (82’ Muriel), Zapata. All. Gasperini

Arbitro: Mariani di Aprilia (Giallatini e Preti; La Penna; Chiffi e Ranghetti)

Ammoniti: 37’ Hernandez (A), 51’ Kessie (A), 83’ Gosens (A)

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli