La probabile formazione

Verso il Napoli: nessun assente tranne Hateboer, Gasp può scegliere la formazione migliore

Tanti giocatori abili e arruolabili per il tecnico di Grugliasco, che ha molte possibilità di scelta ma dovrebbe mandare in campo i migliori

Verso il Napoli: nessun assente tranne Hateboer, Gasp può scegliere la formazione migliore
Atalanta 20 Febbraio 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

Dopo una settimana di lavoro a pieno regime con il solo Hateboer fermo ai box, è giorno di vigilia per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. In vista della sfida di domani contro il Napoli, l’allenatore nerazzurro ha massima possibilità di scelta in tutti i reparti: molto probabilmente, andrà in campo l’Atalanta migliore, ma non vanno dimenticate le alternative che potrebbero diventare preziose anche a gara in corso.

In porta ci sarà nuovamente Gollini dopo il turno di riposo di domenica scorsa a Cagliari; la difesa ritroverà Toloi, con Romero e Djimsiti a completare la linea (fuori Palomino e Caldara), e si può considerare anche una sorta di prova generale in vista del Real Madrid. Le rotazioni, anche a gara in corso, sono comunque da mettere in conto e, chissà, dipenderanno anche molto dal risultato.

In mezzo al campo, i titolari Maehle e Gosens potrebbero giocare entrambi sia domani che mercoledì, lo stesso discorso vale per de Roon e Freuler al centro, con elementi come Sutalo, Ruggeri, Pasalic e Malinovskyi che (non tutti assieme) potrebbero entrare in gioco nel momento in cui Gasperini deciderà di fare un minimo di turnover. Nella zona centrale del campo, il Napoli ha comunque dei valori importanti e quindi ogni scelta sarà da pesare.

In avanti, viste le due semifinali di Coppa Italia appena disputate, il terzetto d’attacco dovrebbe essere ancora formato da Pessina, Zapata e Muriel, con Ilicic e Miranchuk, ovvero i due elementi con maggior tasso tecnico, pronti a dare una mano durante la gara. Il recupero di Koulibaly, guarito dal Covid, certamente mette a disposizione di Gattuso una pedina preziosissima in più, ma l’attacco dell’Atalanta ha tutto quello che serve per cercare di vincere la partita.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli