Attualità
la campagna anti-Covid

Vaccini, in Lombardia boom di prenotazioni con i postini: circa 24 mila

La nostra Regione guida la classifica tra quelle in cui è attivo anche questo canale per prenotare: il totale nazionale è di 29mila prenotazioni con questa modalità

Vaccini, in Lombardia boom di prenotazioni con i postini: circa 24 mila
Attualità 11 Maggio 2021 ore 17:08

L’eco maggiore, sui media, se la sono presa le 500 mila prenotazioni per il vaccino anti-Covid effettuate in poco più di 24 ore dai lombardi con un’età compresa tra i 50 e i 59 anni, ma c’è un altro dato da record per la Lombardia.

È quello riguardante il vero e proprio boom di adesioni alla campagna vaccinale attraverso il canale dei portalettere di Poste Italiane. In particolare, nel primo giorno di apertura per questa nuova fascia anagrafica, sono stati 2.300 gli appuntamenti fissati dagli oltre 3.600 postini al lavoro sul territorio regionale.

Numeri che pongono la Lombardia in cima alla classifica delle regioni in cui i cittadini hanno fissato il proprio turno per la vaccinazione rivolgendosi direttamente al personale delle Poste: nel complesso, sono lombarde 23.870 prenotazioni delle 29 mila effettuate fino ad oggi in tutta Italia attraverso questo canale.

I portalettere sono abilitati a raccogliere le prenotazioni dei cittadini dal 2 aprile scorso, giorno in cui è stato inaugurato il nuovo sistema di adesione alla campagna vaccinale promosso da Poste Italiane. Gli altri canali a disposizione dei lombardi sono la piattaforma online, la rete di Postamat presenti negli uffici postali oppure il numero verde gratuito 800.894545.