Attualità
si accelera

Vaccinazioni anti-Covid, l'Asst Bergamo Est potenzia le linee: obiettivo 2.500 dosi al giorno

Ad oggi negli hub vaccinali in capo all'Azienda socio sanitaria territoriale sono state somministrate oltre 38 mila terze dosi

Vaccinazioni anti-Covid, l'Asst Bergamo Est potenzia le linee: obiettivo 2.500 dosi al giorno
Attualità Seriate, 30 Novembre 2021 ore 11:35

Potenziare le linee vaccinali sia per accelerare sulle terze dosi sia per raggiungere chi, ancora, non ha aderito alla campagna vaccinale anti-Covid. È questo l’obiettivo che si è posta l’Asst Bergamo Est, che punta ad assicurare 2.500 vaccinazioni giornaliere tutti i giorni della settimana.

L’Azienda socio sanitaria territoriale ha messo a disposizione della campagna d’immunizzazione i tre centri vaccinali, sempre attivi, di Chiuduno, Clusone e Rogno (che diventano quattro se si conta anche quello di Albino gestito dalla cooperativa IML). Grazie a questi hub, ad oggi, è stata garantita la somministrazione di oltre 600 mila dosi, di cui più di 38 mila riferite alle dosi booster iniettate nell’ultimo periodo.

«Il nostro impegno prosegue sempre con maggior determinazione – commenta il direttore generale dell’Asst Bergamo Est Francesco Locati -. Allo stesso tempo siamo anche impegnati nel garantire eventuali nuovi posti letto dedicati ai pazienti Covid nei nostri ospedali. Si tratta di uno sforzo a 360 gradi, che coinvolge tutti gli operatori, nessuno escluso. L’imperativo di Regione Lombardia, da noi condiviso, è quello di esserci, sempre, in contesti sanitari diversi: dalla prevenzione alla cura».

Inoltre da questa mattina (martedì 30 novembre) Regione Lombardia ha aperto le prenotazioni della dose booster per tutti i cittadini maggiorenni, a patto che siano trascorsi almeno 5 mesi dalla seconda somministrazione.

«Stiamo attendendo comunicazioni in merito alla partenza delle vaccinazioni per i bambini nella fascia d’età 5-11 anni – aggiunge il dottor Locati - che ci troverà pronti con un modello organizzativo già predisposto gestito da pediatri e esperti in vaccinazioni pediatriche. L’imperativo è vaccinare il più possibile. È importante che tutte le persone si prenotino tramite il portale online (QUI IL LINK), in modo da riuscire a organizzare al meglio il servizio».