Report di mercoledì 29 aprile

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo
29 Aprile 2020 ore 18:02

Mercoledì 29 aprile 2020

di Martino Ongis e Michele Venturini

WORLD. Il pianeta ha superato i tre milioni di contagiati, e si avvicina al milione di persone guarite (928.000). Più di 217 mila i decessi accertati per Covid-19 a livello globale. Gli Stati Uniti hanno superato il milione di casi; segue la Spagna con 232 mila, l’Italia con 201 mila, la Francia con 169 mila e il Regno Unito con 162 mila. Il primo ministro giapponese ha affermato che sarebbe «impossibile» ospitare i giochi olimpici a meno che il virus non sia sotto controllo. In Giappone, l’inizio dell’anno scolastico è stato spostato ufficialmente da aprile a settembre a causa della pandemia. L’India ha cancellato l’ordine di mezzo milione di kit per test rapidi ordinati dalla Cina, lamentandosi che la precisione dei kit sarebbe stata solo nell’ordine del 5%. Hong Kong registra zero nuovi casi per la sesta volta in dieci giorni; il numero di casi totali nella città è 1.037. Taiwan registra il quarto giorno di fila senza nuovi casi, mentre alcune tracce di Coronavirus sono state trovate in alcuni ospedali di Wuhan, anche se non è ancora chiaro se siano in grado di trasmettere il virus. In Israele, la Corte Suprema ha stabilito che l’utilizzo del tracking telefonico per controllare la diffusione della pandemia dovrà essere approvato tramite apposite leggi, mettendo un freno all’impiego di tale strumento. L’Argentina ha bloccato tutti i voli commerciali, interni e internazionali, fino all’1 settembre; la IATA, in una lettera scritta al governo sudamericano, avverte che questa decisione unilaterale potrebbe costare fino a 300 mila posti di lavoro. In maniera simile, la Turkish Airlines, la compagnia di bandiera turca, ha prorogato la sospensione dei voli interni ed esterni alla nazione fino al 28 maggio. La Turchia ha riportato ieri 2.392 nuovi casi. L’Iran ha riportato 1.037 nuovi casi e 80 nuovi decessi, per totali rispettivi di 93.657 e 5.957. Almeno duemila i membri dell’esercito russo testati positivi al nuovo Coronavirus. Ieri, la Russia ha riportato il record di nuovi casi giornalieri: 6.411 nuovi casi, per un totale di 93.558 casi confermati. Il numero di casi in Canada ha raggiunto quota 50 mila. A Città del Messico, i maggiori ospedali hanno raggiunto il massimo della capacità. Alcuni scienziati pensano che il numero di casi in Brasile sia ampiamente sotto diagnosticato, e che il numero reale potrebbe essere almeno un milione. Il Brasile ha confermato al momento 67 mila casi e 4.500 decessi. Il Cile si appresta ad approvare il rilascio di un certificato “virus-free” ai propri cittadini che sono guariti dal Covid-19, nonostante l’OMS avverta che non vi sia alcuna evidenza scientifica sulla possibilità di non ri-ammalarsi una volta guariti dal primo contagio. Il Malawi è l’unico stato Africano a non aver ancora implementato una qualche forma di lockdown, a causa dello stop imposto dalla Magistratura; il Paese registra finora 36 casi di Covid-19 e tre decessi. La Nigeria ha riportato 195 nuovi casi (nuovo record giornaliero del paese), per un totale confermato di 1.532.

USA. Il modello utilizzato dalla Casa Bianca nelle ultime settimane, che aveva previsto un numero di decessi tra 60 e i 65 mila dall’inizio della pandemia a metà estate, è stato aggiornato con la stima di più di 74 mila morti. Apparentemente, milioni di persone non sono riuscite ad accedere alle richieste di disoccupazione, fatto che suggerisce che la perdita reale di posti di lavoro è più grande di quella riportata. Si stima che dall’inizio della pandemia, la vendita di munizioni per armamenti sia cresciuta nel paese del 337%. Anthony Fauci ha annunciato che «non siamo pronti» per la riapertura degli eventi sportivi. Fauci ha anche detto che il Paese avrà il numero di test di cui ha bisogno entro fine maggio o inizio giugno. Un aggiornamento su New York: numero di nuovi casi in discesa, numero di nuovi decessi in discesa, numero di nuove persone testate in discesa, numero di nuove ospedalizzazioni in discesa, numero di ospedalizzazioni totali in discesa. È la prima volta dal 24 marzo che lo Stato riporta meno di mille nuove ospedalizzazioni per Coronavirus. Ieri, New York ha riportato 3.110 nuovi casi e 335 nuovi decessi, per totali rispettivi di 295.106 casi e 17.638 decessi. Il sindaco de Blasio ha ordinato alla polizia di disperdere una folla di ebrei ortodossi che si erano radunati per celebrare il funerale di un rabbino morto per Coronavirus. Il sindaco ha definito il ritrovo «completamente inaccettabile» e in un tweet ha minacciato di far arrestare chiunque si ritrovi in larghi gruppi. Una situazione simile con un altro gruppo di ebrei ortodossi si è verificata a Chicago, questa volta per un matrimonio. L’Illinois ha riportato ieri il più alto numero di decessi giornalieri per Covid-19 registrati da inizio pandemia: 144, per un totale che ha raggiunto i 2.125. Il Missouri annuncia la riapertura il 4 maggio. In Michigan, Facebook ha cancellato l’organizzazione di un evento di protesta contro la quarantena.

EUROPA. Torna a salire il numero di decessi in Gran Bretagna, con 586 morti in sole ventiquattr’ore, dopo i 360 decessi di ieri: 21.678 i morti totali, e quasi 160 mila contagi in UK. Secondo alcune previsioni, almeno 18 mila persone potrebbero morire di cancro come conseguenza degli effetti del Coronavirus. Il primo ministro francese Philippe ha annunciato che nel Paese sarà obbligatorio l’utilizzo delle mascherine sui trasporti pubblici e anche a scuola, quando queste verranno riaperte; anche gli studenti dagli 11 ai 15 anni dovranno indossarle. Sempre secondo Philippe, le misure di lockdown avrebbero salvato la vita di 65 mila francesi. La Spagna si prepara invece a una riapertura in diversi step, divisi a seconda delle aree geografiche del Paese più o meno colpite. Il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha annunciato che la Grecia ripartirà gradualmente dal 4 maggio. Secondo il premier Mette Frederiksen, in Danimarca il virus è «sotto controllo». Italia: secondo uno studio riportato dal Corriere, il virus circolava in Lombardia già dal 26 gennaio. Il commissario Arcuri ha affermato: «Siamo attrezzati a reggere picchi anche superiori a quelli della prima fase dell’emergenza; l’apocalisse non la regge nessuno, ma siamo tutti convinti che non ci sarà». In relazione al focolaio insorto a Roma, all’Università Pontificia Salesiana, la Asl Roma 1 «comunica che nella giornata di oggi, 28 aprile, a seguito dell’analisi dei tamponi effettuati ieri sono emersi ulteriori 12 casi positivi. Nelle prossime ore sarà completata l’analisi degli ultimi 61 tamponi. Il numero complessivo di ospiti positivi è pertanto di 51, oltre ai 6 casi iniziali per i quali si era reso necessario il ricovero». La Basilicata, nel frattempo, non fa registrare alcun nuovo caso da 3 giorni. Un aggiornamento sulla situazione italiana: numero di nuovi casi in salita, numero di nuovi decessi in salita, numero di nuove persone testate in salita, numero di ospedalizzazioni in discesa, numero di persone ricoverate in terapia intensiva in discesa, circa 69 mila pazienti si sono ripresi. Ieri, nel Paese sono stati registrati 2.091 nuovi casi di Coronavirus e 382 nuovi decessi, per totali rispettivi di 201.505 e 27.359. Per la terza volta dall’inizio della pandemia, l’Italia ha riportato più pazienti guariti che nuovi casi. Secondo gli esperti del Comitato Tecnico Scientifico, la sola riapertura delle scuole in Italia porterebbe in rianimazione 48 mila persone. Con un intervento alla trasmissione radiofonica “Un Giorno da Pecora”, il vice ministro alla Salute, Sileri, ha affermato che anche gli amici si possono considerare «affetti stabili».

ECONOMIA. La British Airways ha annunciato che potrebbe tagliare fino a 12 mila posti di lavoro (su 42 mila dipendenti) a causa del crollo del mercato. Il gruppo bancario HSBC ha annunciato che metterà in pausa il suo piano di tagliare fino a 35 mila posti di lavoro. BP fa registrare -66% di profitti nel primo trimestre. L’agenzia di rating Fitch taglia il rating dell’Italia a BBB-, con outlook stabile; «il downgrade riflette il significativo impatto del coronavirus sull’economia italiana e sulla posizione di bilancio», afferma in una nota. Il premier Conte, in visita a Lodi, ha detto che alle banche «è un atto di amore che chiedo». Il colosso svedese della moda H&M ha annunciato che chiuderà otto punti vendita in Italia, tra cui due a Milano. USA: Il PIL del Paese è calato del 4.8% nel primo trimestre del 2020, il declino più significativo dal 2008. Trump ha annunciato che il governo ha processato il volume di prestiti a piccoli business di 14 anni in 14 giorni. Ha anche aggiunto che firmerà un ordine esecutivo per imporre alle aziende produttrici di carni di tenere aperto durante la pandemia. Intanto, un’altra azienda produttrice di manzo in Wisconsin ha chiuso le attività dopo che 200 dipendenti sono stati testati positivi al nuovo Coronavirus. Boeing annuncia che taglierà 16 mila posti dopo aver riportato perdite enormi nell’ultimo trimestre.

VARIE. Secondo uno studio dell’International Rescue Committee, riportato dalla BBC, un miliardo di persone potrebbero contrarre il coronavirus. Seppure in quantità variabili, le persone che si sono riprese da Covid-19 sembrano produrre anticorpi contro il virus. Non è ancora chiaro se gli anticorpi siano proteggenti, ma se lo fossero, questo dato potrebbe suggerire potenziale immunità alla re-infezione. Secondo alcuni esperti in Sud Corea, la ragione per cui alcuni pazienti sono stati trovati nuovamente positivi dopo essere stati testati negativi sarebbe la presenza di frammenti del virus “morti”, invece che una reale re-infezione. In Polonia, il 50% delle superfici pubbliche esaminate in uno studio sono state trovate contaminate da Coroanvirus. Con la disinfestazione, l’occorrenza del virus sulle superfici pubbliche è scesa al 5%. La Cina ha vietato un gioco a tema “coronavirus”, cancellandolo dalla piattaforma. MSC Crociere proroga lo stop ai viaggi fino al 10 luglio. La MotoGp cancella i gran premi di Germania, Olanda e Finlandia. Il calciatore della Juventus Dybala, seppure asintomatico, sarebbe risultato ancora positivo al quarto tampone, e quindi non ancora guarito. In Francia il dottor Christian Chenay, 98 anni, continua a lavorare per aiutare la popolazione colpita dal Coronavirus, nonostante sia un soggetto a forte rischio, data l’età. Chenay è il medico francese più anziano e dice di non voler smettere anche vista la carenza di personale sanitario, a causa della pandemia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia