Report di lunedì 4 aprile

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo
04 Maggio 2020 ore 17:57

Lunedì 4 maggio 2020

di Martino Ongis e Michele Venturini

WORLD. La Pandemia ha superato i tre milioni e mezzo di casi e si avvicina a 250 mila decessi accertati per Covid-19. Continua la diatriba tra Stati Uniti e Cina. La CNN annuncia che il Governo a stelle e strisce sarebbe in possesso di un report secondo cui la Cina avrebbe tagliato le sue esportazioni di forniture mediche «prima di notificare all’Oms che il Covid-19 era contagioso». Trump ha annunciato che il report completo verrà rilasciato a breve. Intanto, Wuhan annuncia di avere zero pazienti per Covid-19 negli ospedali. La Cina ha riportato due nuovi casi di Coronavirus, di cui uno importato, e nel Paese si sono registrate zero nuovi decessi per sei giorni di fila. La Russia ha fatto registrare due giorni fa una crescita record di contagi con 10.633 nuovi casi, seguita da altri 10.581 nella giornata di ieri, portando il totale a 145.268, il settimo livello più alto al mondo. Il tasso di mortalità riportato, tuttavia, resta significativamente più basso delle altre nazioni più colpite: 76 i nuovi decessi confermati, per un totale di 1.356. Putin ha esteso l’ordine di stare a casa fino all’11 maggio. Stati Uniti, Spagna, Italia, Francia e UK sono tutte sopra quota 24 mila decessi. Per comparazione: il 31 marzo, giorno in cui la Spagna cresceva di 9.222 nuovi contagi, il numero nazionale più alto, nel Paese morivano 849 persone. Supera quota 100 mila contagi anche il Brasile, la nona nazione ad aver superato una cifra a sei numeri. In Turchia «per la prima volta dall’11 marzo il numero dei pazienti guariti dal contagio da coronavirus ha superato il numero dei malati», lo ha reso noto il ministro della Salute Fahrettin Koca, precisando che i guariti sono 63.151 su un totale di 126.045 contagiati. L’Arabia Saudita ha riportato 1.552 nuovi casi (record giornaliero nel paese), per un totale di 27.011. Il Bangladesh ha riportato 665 nuovi casi (record giornaliero del paese), per un totale di 9.455. Accelerazione della pandemia in India: il Paese ci ha messo 12 settimane da 1 a 20 mila casi, e 11 giorni da 20 mila a 40 mila. Il primo ministro giapponese Abe ha detto che il Giappone rimarrà in stato di emergenza fino al 31 maggio. Singapore ha riportato 657 nuovi casi di Coronavirus, portando il totale a 18.205. Dei nuovi casi, 647 sono di persone straniere. L’Indonesia ha riportato 395 nuovi casi, per un totale di 11.587. I decessi accertati sono 864, 1.954 le persone che si sono riprese. Zero nuovi casi di Coronavirus riportati per la prima volta dalla Nuova Zelanda. In diversi Stati Africani iniziano ad allentarsi le misure, Nigeria, Egitto, Rwanda, Sud Africa e Tunisia in particolare. La Nigeria ha riportato ieri 170 nuovi casi di Coronavirus, portando il totale a 2.558 casi confermati, 87 decessi, e 400 persone che si sono riprese. Il Sud Africa ha riportato 447 nuovi casi, per un totale di 6.783 casi. È il più alto aumento nel numero di casi giornalieri registrato finora.

USA. Secondo un modello dell’università di Wharton, la riapertura potrebbe causare 233 mila nuovi decessi per Coronavirus. Gli esperti hanno predetto nuove ondate durante l’estate e l’autunno. New York riporta il più basso numero di decessi giornalieri dal 29 marzo, 280, e ha confermato 3.438 nuovi casi, portando i totali rispettivi a 19.189 e 316.415. Un aggiornamento sulla situazione nello Stato: numero di nuovi casi in discesa, numero di nuove persone testate in discesa, numero di nuovi decessi in discesa, numero di intubazioni in discesa, numero di ospedalizzazioni in discesa. A New York City chiude l’ospedale da campo che era stato costruito a Central Park. Il Kansas ha rimosso l’ordine di stare a casa. Anche in Missouri ripartono i business e gli eventi sociali. Una città in Oklahoma ha smesso di obbligare le persone a indossare una mascherina mentre fanno shopping dopo che alcuni commessi sono stati minacciati di violenza fisica, in un caso con un’arma da fuoco. Il Texas ha registrato almeno mille casi al giorno dalla riapertura di spiagge e negozi di venerdì scorso. Un cliente di un ristorante ha lasciato 1.300 dollari di mancia come aiuto per la chiusura imposta. Tre delle maggiori compagnie aeree del paese – American, Delta, e United – richiederanno ai passeggeri di indossare protezioni facciali sui loro aerei. Più di 370 dipendenti di uno stabilimento per la produzione di carne di maiale in Missouri sono stati testati positivi al Coronavirus, tutti asintomatici. La catena Costco ha annunciato che limiterà la vendita di carne.

EUROPA. Migliora la pandemia in tre delle nazioni più colpite del Vecchio Continente: nella giornata di ieri, Spagna, Italia e Francia hanno fatto registrare il numero più basso di nuovi decessi da molte settimane, rispettivamente 164, 174 e 135 morti. In questo momento l’Italia è ancora la prima nazione europea come numero di decessi totali ufficiali (28.884), segue la Gran Bretagna con 28.446 (su un totale di 186.599 casi confermati). In UK, Boris Johnson si racconta in una intervista: «È stato un brutto momento, non lo negherò. Se fossi morto, c’era un piano per reagire alla mia morte tipo “morte di Stalin”. Mi hanno dato litri su litri di ossigeno». Johnson ha chiamato suo figlio appena nato come i due dottori che gli hanno salvato la vita: Wilfred Lawrie Nicholas Johnson. Un aggiornamento sulla situazione del Regno Unito: numero di nuovi casi di discesa, numero di decessi in discesa, numero di nuove persone testate in discesa. Ieri, UK ha riportato 4.339 nuovi casi di Coronavirus e 315 nuovi decessi. Uno studio della BBC cerca di spiegare le ragioni che portano il Belgio a essere la nazione con più morti (66,5) ogni 100 mila abitanti; uno dei motivi potrebbe essere l’alto numero di over-65. Il Portogallo ha riportato 92 nuovi casi di Coronavirus, per un totale di 25.282. Il Paese ha annunciato la fine dello stato di emergenza e si prepara a riaprire nella giornata di lunedì. La Spagna annuncia che da lunedì tutti dovranno utilizzare una mascherina sui trasporti pubblici, e che distribuirà sei milioni di maschere a tutte le stazioni del Paese. Angela Merkel ha annunciato che i musei, le gallerie e gli zoo possono riaprire in Germania, a patto che seguano norme di igiene e distanziamento sociale. Anche le scuole stanno gradualmente riaprendo. In Italia oggi è iniziata la “Fase 2”, tra timori e speranze. Circa 4.4 milioni di persone sono tornate al lavoro due mesi dopo l’inizio del lockdown. Nuovo report dell’ISTAT: nel mese di marzo c’è stato un aumento di decessi rispetto alla media 2015-19 pari al 49,4%; le province più colpite registrano aumenti veramente vertiginosi, a tre cifre: Bergamo (568%), Cremona (391%), Lodi (371%), Brescia (291%), Piacenza (264%), Parma (208%), Lecco (174%), Pavia (133%), Mantova (122%), Pesaro e Urbino (120%). Dal Paese arrivano buone notizie: numero di nuovi casi in discesa, numero di decessi in discesa, numero di nuove ospedalizzazioni in discesa, numero di pazienti in terapia intensiva in discesa, numero di persone che si sono riprese in salita. Le persone che si sono riprese hanno superato le 80 mila. Ieri, l’Italia ha riportato 1.389 nuovi casi e 174 nuovi decessi, per totali rispettivi di 210.717 casi e 28.884.

ECONOMIA. la Commissione Europea ha dato il via libera alla Francia per il piano straordinario di aiuti ad Air France dal valore di 7 miliardi. L’indice Pmi (Purchasing Managers Index) che monitora l’andamento dell’attività manifatturiera in Italia crolla ad aprile al minimo storico, 31,1 punti, dai 40,3 di marzo e dopo i 48,7 di febbraio. Il dato è stato rilevato da Ihs Markit in base al sondaggio fra i direttori d’acquisto, ed è leggermente migliore delle attese, dato che si attendeva un ribasso a 30 punti. L’ex premier Renzi accusa: «Siamo davanti a una gigantesca operazione di distrazione di massa. Abbiamo bisogno di parlare non dell’autocertificazione ma dello sblocco dei cantieri». Renzi ha aggiunto che in autunno potremmo avere una «carneficina» dal punto di vista occupazionale. Costa Crociere prolunga lo stop della propria attività fino al 30 giugno. Secondo Confesercenti, solo nel settore turistico, un milione di imprese rimarranno ferme nonostante la “fase 2”. Stati Uniti: Warren Buffett ha detto che la sua compagnia, Berkshire Hathaway, ha venduto l’intero pacchetto azionario delle quattro maggiori compagnie aeree del Paese. Il rivenditore di abbigliamento e accessori J. Crew è il primo grande retail ad annunciare bancarotta nel post-pandemia. Queste alcune delle compagnie che hanno riportato guadagni nella scorsa settimana: AB InBev, Air France-KLM, Beyond Meat, Bristol-Myers Squibb, InterContinental Hotels, News Corp., Siemens, Total, Tyson Foods e Wendy’s. Le aziende produttrici di automobili sono state colpite duramente dalla pandemia, questa settimana Fiat Chrysler e General Motors rilasceranno i loro report finanziari. Carnival, giganti nell’industria delle crociere, ha annunciato che sta pianificando la riapertura delle crociere ad agosto.

VARIE. Secondo quanto riportato da Luigi Aurisicchio, amministratore delegato della Takis di Pomezia, per la prima volta un “candidato vaccino” contro il Covid-19 ha neutralizzato il virus. Il test è stato condotto allo Spallanzani. «I risultati ottenuti a oggi sono incoraggianti e ben oltre le aspettative: dopo una singola vaccinazione, i topi hanno sviluppato anticorpi che possono bloccare l’infezione del virus Sars-CoV-2 sulle cellule umane». Analizzando alcuni casi su pazienti con pneumonia di dicembre 2019, un medico francese ha scoperto che il virus probabilmente circolava in Francia già dall’anno scorso. Uno studio condotto in Germania suggerisce che il numero di infezioni potrebbe essere dieci volte quello del numero di casi confermati. Alcune analisi sembrano confermare che alcuni dei pazienti sopravvissuti a Covid-19 potrebbero soffrire di danni permanenti ai polmoni. In Brasile, la celebre statua del Cristo di Rio è stata “modificata” con un fascio luminoso che fa sembrare che stia indossando una mascherina protettiva, per ricordare che che “MascaraSalva”, la mascherina salva. In Tanzania, i test disponibili per diagnosticare il Coronavirus sono stati messi in discussione dopo che alcune capre e delle papaie sono risultate positive.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia