Il bando

Dalla Provincia oltre 330 mila euro in sostegno a vari eventi culturali della Bergamasca

Tra le iniziative festival, rassegne musicali e teatrali, mostre, pubblicazioni storiche, iniziative e concorsi letterari ed artistici

Dalla Provincia oltre 330 mila euro in sostegno a vari eventi culturali della Bergamasca
Pubblicato:

È stato pubblicato ieri (lunedì 1 luglio) sul sito della Provincia l’esito del "Bando cultura e territorio", a sostegno di iniziative e progetti culturali in Bergamasca per il 2024.

Quest'anno via Tasso ha impegnato la cifra complessiva di 338 mila euro, di molto superiore rispetto ai cinquantamila euro previsti inizialmente dall'avviso pubblico.

Tanta partecipazione

La partecipazione è stata particolarmente attiva, segno di una grande vivacità della nostra provincia: sono state infatti inviate 138 istanze da associazioni, cooperative, fondazioni e comuni: 113 le iniziative che sono state finanziate in toto, una quindicina quelle al 50 per cento, mentre dieci non sono state ammesse al finanziamento.

Le risorse stanziate sostengono la realizzazione di numerosi eventi, in particolar modo festival, rassegne musicali e teatrali, mostre, pubblicazioni storiche, iniziative ed eventi in parchi e piazze. Non mancano però quelli sportivi, rassegne cinematografiche, concorsi letterari e artistici.

Gli eventi finanziati

Della somma messa a disposizione, la somma più alta stanziata - a diversi enti - è pari a tremila euro. Tra gli aggiudicatari, l'associazione che organizza il Premio nazionale di narrativa Bergamo, ma anche il Festival Orlando, i Bergamo animation days, il Festival Danza Estate e la Festa del Moscato di Scanzo, Terre del vescovado e il Festival della montagna di Clusone. Non mancano però il Baleno festival, Christmas design e il 38° Rally delle Prealpi orobiche.

Tra i finanziamenti comunque importanti, uno da 2.400 euro è stato concesso a "Estate a Santa Croce tra musica e cultura", dell'Associazione Santa Croce; duemila euro ai seminari e convegni per operatori e volontari a sostegno di persone con malattie neurologiche e riabilitazione sportiva, organizzati dell'Associazione Genesis di San Pellegrino; 2.700 euro ad "Arte cultura in circolo" di Arci Bergamo. Ma ci sono pure i 2.250 euro per la catalogazione del fondo antico della biblioteca di Piazza Brembana; 19.50 euro a Cortil'Art, iniziativa del Circolo Arci di Sovere; 1.500 euro sono invece andati alla catalogazione del fondo librario della biblioteca del museo di San Lorenzo, a Zogno.

Insomma, stavolta gli enti premiati sono stati numerosi e le somme ancor più cospicue, per cui non è possibile elencarle tutte nel dettaglio. In ogni caso, la graduatoria completa si può trovare a questo link.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali