Menu
Cerca
La nostra iniziativa benefica

Anche Antonio Percassi partecipa a “Cara Santa Lucia, vorrei…”. Ecco la sua letterina

Anche Antonio Percassi partecipa a “Cara Santa Lucia, vorrei…”. Ecco la sua letterina
Pensare positivo 27 Novembre 2020 ore 14:07

Pubblichiamo la lettera che il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi ha scritto a Santa Lucia, aderendo all’iniziativa benefica “Una letterina uguale un pasto donato” promossa da PrimaBergamo in collaborazione con Italtrans. Per ogni letterina che riceveremo sul sito carasantaluciavorrei.it, doneremo un pasto alle persone più bisognose grazie alla collaborazione con il Banco Alimentare (a proposito, è iniziata la Colletta!).

Cara Santa Lucia,

Quest’anno non è facile scriverti. Da un lato, a noi cuori atalantini questo 2020 ha dato tanto: un grande campionato, partite da sogno in Europa, i quarti di Champions League. Dall’altro, però, è stato un 2020 durissimo, in cui tutti abbiamo sofferto tanto. Troppo. Stiamo combattendo una battaglia enorme, davanti alla quale anche il calcio, la grande passione mia e di tanti tifosi come il sottoscritto, fatica a farci di nuovo sognare.

Quello che vorrei chiederti, dunque, è proprio questo: di ridare a tutti noi la forza e le energie per sognare ancora. Vorrei che portassi via il dolore e le paure che questo virus ci ha gettato addosso e ci regalassi invece un po’ di quella speranza che serve sempre per costruire il futuro. Noi bergamaschi, lo sai, non ci arrendiamo facilmente. Ma mai come quest’anno abbiamo bisogno di te e della luce che solo tu sai portare. Dei sorrisi che, anche se nascosti dalla mascherina, sai come fare a regalarci.

Se poi potessi esprimere un altro desiderio, allora ti chiederei di fare in modo che l’Atalanta raggiunga la salvezza quanto prima. E, a quel punto, non ci porremo limiti. Ma, soprattutto, vorrei che prima della fine della stagione il nostro bellissimo, nuovo Gewiss Stadium possa aprirsi per la prima volta ai tifosi. Se poi mi permettessi di esagerare con le richieste, allora ti chiederei che quel momento arrivasse con una partita europea: sarebbe il coronamento di tutto, per me e per tanta gente che ha l’Atalanta nel cuore.

Cara Santa Lucia, ci affidiamo a te in questi giorni duri. Mi raccomando, fa’ anche tu la brava...

Antonio Percassi

Sono tantissime le letterine che abbiamo già ricevuto in redazione, vi ringraziamo di cuore! Le prime le potete leggere sul numero di PrimaBergamo in edicola (o QUI in edizione digitale), tutte le altre verranno pubblicate nei prossimi numeri. Intanto, continuate a scriverci sul sito carasantaluciavorrei.it