Politica
Verso le elezioni

Fratelli d'Italia presenta la lista: ecco i candidati bergamaschi alle Regionali

In gara nomi di peso nel partito e non solo. Il ministro Lollobrigida: «Dobbiamo connettere la Lombardia al governo nazionale»

Fratelli d'Italia presenta la lista: ecco i candidati bergamaschi alle Regionali
Politica Bergamo, 14 Gennaio 2023 ore 10:18

di Wainer Preda

Non c'è Ida Tentorio, nipote dell'ex sindaco di Bergamo, Franco. Non c'è l'ex consigliere provinciale Demis Todeschini. Per il resto, tutto come previsto o quasi nella composizione della lista di Fratelli d'Italia che correrà in Bergamasca alle prossime Regionali.

Per presentare i candidati ieri, venerdì 13 dicembre, in serata è arrivato (con un'ora di ritardo) nella sede del partito, in via Locatelli a Bergamo, il ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida.

«In Lombardia occorre proseguire il percorso di rinascita nazionale che abbiamo avviato con il governo Meloni - ha detto Lollobrigida -. Con il traino di regioni importanti come la Lombardia e il Lazio, l'Italia può ambire al ruolo di grande Paese che le spetta in Europa e riprendersi il suo posto nella storia».

«Dobbiamo mettere più Bergamo in Lombardia -  ha aggiunto sibillino il consigliere regionale Paolo Franco -. La nostra provincia conta 1,1 milioni di abitanti e ha il Pil di tre regioni italiane. Per questo dobbiamo contare di più nel governo della Regione».

Secondo il coordinatore provinciale e parlamentare Andrea Tremaglia la compagine eterogenea scelta per la corsa alla Regionali ha tutte le carte in regola per fare bene. «In questa lista - ha detto - sono rappresentate tre generazioni della storia e del percorso di Fratelli d'Italia  -, una comunità che è aperta e non chiusa in se stessa».

Oltre a Franco, per le regionali sarà in campo anche l'assessore regionale allo Sport Lara Magoni. In corsa c'è anche un altro pezzo da novanta del partito, Pietro Macconi, già consigliere regionale ai tempi di Alleanza Nazionale. E poi una new entry: Alberto Mazzoleni, già più volte sindaco di Taleggio e presidente della Comunità montana della Valbrembana, commercialista con un lungo curriculum professionale e istituzionale. In gara c'è anche Michele Schiavi, giovanissimo sindaco del Comune di Onore, in Valseriana. E infine l'ex sindaco di Terno Corrado Centurelli.

Sul versante femminile, oltre alla Magoni correranno l'assessore trevigliese Valentina Tugnoli (a cui i presenti hanno tributato l'applauso più lungo, per la sua passione politica), Monia Todeschini trentenne della Valle Imagna e sorella dell'ex consigliere provinciale Demis, il consigliere comunale di Dalmine Antonietta Zanga e il consigliere comunale di Entratico Silvia Belotti. 

Seguici sui nostri canali