Stelle cadenti

L’oroscopo sincero della settimana, cioè come andrà dal 22 al 28 giugno 2020

L’oroscopo sincero della settimana, cioè come andrà dal 22 al 28 giugno 2020
22 Giugno 2020 ore 19:08

di Stelle Cadenti

Francamente, mi chiedo il motivo per cui io sia ancora qui a scrivere ‘sto oroscopo. Dopo tutto quello che abbiamo passato, veramente c’è ancora gente che si aspetta risposte dalle stelle? Cioè, non è bastata questa sberle di realtà per disilludere gli illusi e svegliare i sognatori? Siccome però mi è stato riferito che senza articoli non riceverei alcun emolumento, mi trovo costretto a trascinare avanti questa rubrica. E, pigramente, comunicarvi tutto quel che andrà storto da qui ai prossimi sette giorni.

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Le stelle al momento sconsigliano i viaggi. E un “ma dai?!” non ce lo toglie nessuno, dato che mezzo mondo è ancora sotto pandemia. Se dunque vi potete accontentare di un viaggio a Lignano Sabbia d’Oro, le cose potrebbero pure girarvi abbastanza bene. Se invece siete il tipo di persona che agogna di scalare le Ande a mani nude e attraversare la Patagonia cavalcando un’anaconda, vi dovrete accontentare di National Geographic.

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Il caro collega Paolo Fox vi comunica che entro novembre dovrete risolvere alcune questioni. La tempistica fornita credo sia così lunga per un semplice motivo: di qualsiasi ufficio pubblico abbiate bisogno, sappiate che è chiuso. O che potreste riuscire ad avere prima un appuntamento con Barack Obama piuttosto che con loro. In ogni caso, saprete come occupare il vostro tempo: i mesi del lockdown hanno aumentato il vostro attivismo e ora non riuscite a far passare una giornata senza programmare qualcosa. La vostra agenda è più piena di quella di Chiara Ferragni durante la settimana della moda.

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Continua il buon momento astrale. La vostra relativa inutilità sociale viene attualmente messa in ombra da un cielo che vi dà un calcio nel sedere ogni qual volta ne abbiate bisogno, portandovi così ad affrontare ogni situazione, totalmente a caso, nelle migliori condizioni possibili. Mi raccomando eh, mandate a ramengo tutto pure stavolta.

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

La Luna ha bussato, voi avete aperto e la cosa vi ha messo di buon umore. Fine delle buone notizie. Ci pensa infatti Giove a rompervi le palle, molto probabilmente assumendo le sembianze di un addetto dell’Agenzia delle entrate che verrà a chiedervi conto di quei debiti ancora insoluti. Sarà solo l’inizio: durante il lockdown, infatti, vi siete fatti prendere un po’ la mano con Amazon e dintorni. E sfiga delle sfighe, non potete neppure scappare in Messico per colpa della pandemia.

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Qualcuno ama definirlo Nirvana, io invece parlo di menefreghismo assolutista: entrate in una settimana in cui non ve ne frega niente di niente. Meravigliosamente, vagate per il mondo con la certezza che nulla e nessuno potrà scalfire la vostra armatura. Peccato che questo status non sia eterno e che presto tornerete a lagnarvi del fatto che gli altri non capiscano la vostra grandezza e non accarezzino abbastanza il vostro ego. Mi porto avanti: in quei casi, non vi resterà che l’onanismo mentale.

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Cari Vergine, mi duole dirvelo, ma qui si spara sulla Croce Rossa. Che ovviamente siete voi.

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Risalite la china con la stessa lentezza con cui Montolivo faceva girare palla nei suoi anni rossoneri. E il bello è che pensate pure che sia il mondo ad andare troppo veloce.

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Teoricamente, le stelle vi consigliano di abbandonare la strada vecchia per la nuova, di lasciar chiudere la porta perché tanto dietro l’angolo c’è un portone. Consiglio personale: tutte fregnacce. Ascoltate il sottoscritto, quando vi dicono così è solo per indorarvi la pillola. Quando una porta si chiude generalmente vi schiaccia le dita dentro e il portone che tutti dicono pronto ad aprirsi nasconde una baby gang di latinos pronta a picchiarvi e lasciarvi in mutande. Che fare, dunque? Non ne ho idea, mica sono un indovino.

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

In questi giorni non succederà assolutamente niente. Anche perché sin dall’inizio del lockdown state ragionando sui vostri problemi esistenziali, che sono più incasinati di una puntata di Beautiful ed è ovvio che non ne venite a capo.

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Il premio “settimana di merda” è tutto vostro. L’arrivo della pandemia ha infatti mandato a ramengo quel poco della vostra vita che pareva funzionare e ha cancellato ogni possibile evoluzione positiva in arrivo. La presa di coscienza di questo cataclisma personale vi farà sprofondare in un letto di commiserazione e vittimismo che vi renderà pure insopportabili. A voi stessi e agli altri (ma questa non è una novità).

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Come ne usciremo da tutto questo? Migliori o peggiori? Domande da non porre se di mezzo ci siete voi dell’Acquario, maestri nel dimostrare empiricamente come alle bassezze umane non ci sia mai fine.

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Dal punto di vista astrale, questo è il momento in cui potrete dire tutto quello che pensate in libertà. I problemi sono due: innanzitutto trovare, nel vostro cervellino, un pensiero che abbia un senso compiuto per gli altri e non soltanto per voi; e nella remota possibilità che troviate addirittura due pensieri, il secondo problema sarà scegliere quale condividere. Si sa, voi Pesci non siete proprio dei maestri nel decisionismo…

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia