Dalla Scandinavia a Bergamo

Maehle sarà il decimo danese a vestire nerazzurro (non tutti hanno lasciato un segno)

Ormai prossimo all'arrivo alla Dea, il laterale ex Genk permette alla Danimarca di raggiungere la doppia cifra in termini di calciatori ingaggiati dall'Atalanta

Maehle sarà il decimo danese a vestire nerazzurro (non tutti hanno lasciato un segno)
Atalanta 27 Dicembre 2020 ore 18:30

di Fabio Gennari

Dopo i 90′ minuti più recupero passati in panchina nella sfida tra Genk e Waasland-Beveren (1-1 il risultato finale), il nuovo acquisto dell’Atalanta Joakim Maehle è pronto per sbarcare in Italia. Alla ripresa degli allenamenti fissata per domani pomeriggio (martedì 29 dicembre) a Zingonia, il tecnico Gasperini avrà a disposizione anche il classe 1997 danese e già a Bologna erano arrivate parole importanti per lui: «Maehle è sicuramente un bel rinforzo. Mi piace, di certo lì abbiamo parecchi giocatori ma alla fine giocano spesso Hateboer e Gosens quindi c’è bisogno di ruotare», ha detto il tecnico dopo il 2-2 con i felsinei.

Per il mister di Grugliasco si tratta del terzo giocatore proveniente dalla Danimarca in rosa dopo Cornelius e Kjaer, ma nella storia dell’Atalanta ci sono stati complessivamente nove danesi e se giocatori come Soerensen, Nilsen e Rasmussen hanno collezionando oltre cento presenze a testa, segnando anche parecchi gol, altri, come i due Hansen (Svend e Karl), si conoscono un po’ meno. A completare la lista c’è anche Magnus Troest, difensore centrale della prima Atalanta di Colantuono e Percassi, che ha collezionato 25 presenze e 1 gol nel campionato di B 2010/11.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità