Atalanta
Che statistiche!

Gli straordinari numeri di Zapata con l'Atalanta: 70 gol ufficiali, 60 in Serie A

Dei 100 gol segnati in campionato da quando gioca in Italia, ben il 60% li ha realizzati in nerazzurro, giocando "solo" 108 partite

Gli straordinari numeri di Zapata con l'Atalanta: 70 gol ufficiali, 60 in Serie A
Atalanta 18 Ottobre 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

Giornata da cifra tonda per Duvan Zapata con l'Atalanta. Il colombiano è arrivato a quota 100 gol in Serie A ed è il primo giocatore colombiano a riuscirci; ben 60 di questi gol li ha segnati con la maglia della Dea e continua la sua marcia verso il primo posto della classifica di tutti i tempi in maglia nerazzurra. Cristiano Doni è fermo a quota 69, per Zapata ci sono ancora 9 reti da segnare e con altre 30 partite a disposizione in questa stagione è giusto ritenere il traguardo alla portata.

L'esperienza del numero 91 di Calì con la maglia nerazzurra è comunque già ottima: allargando a tutte le partite ufficiali la statistica, i numeri dicono 70 reti in 137 presenze. Oltre ai 60 gol in campionato (in 108 partite), il colombiano è andato a segno anche quattro volte in Coppa Italia e sei in Europa, tra Champions League ed Europa League. Timbrare il cartellino con questa regolarità è un grande merito, soprattutto per chi nel corso delle stagioni disputate con la Dea ha anche cambiato spesso posizione.

A Empoli non era semplice farsi trovare pronto, perché il viaggio di ritorno dal Sudamerica è stato pesante, tra jet-lag e le poche ore a disposizione per tornare in campo con la squadra di Gasperini è stato un fine settimana tosto per il centravanti nerazzurro, che è comunque entrato da protagonista sia nel gol del 3-1 (c'era lui alle spalle di Viti che ha fatto autogol) che in quello del 4-1. La rete che ha chiuso la sfida con il punteggio poi passato agli archivi è nata da un lancio di Lovato, Zapata ha aperto per Pasalic ed è andato a chiudere in spaccata segnando il suo quarto gol in campionato.

Le prestazioni del colombiano sono state molto buone in questo avvio di stagione, contro il Milan prima della sosta aveva anche servito l'assist a Pasalic per il 2-3 finale (favore ricambiato ieri) e contro lo Young Boys in Champions League non aveva trovato la via della rete solo per sfortuna. Anche nella gara con gli svizzeri, tuttavia, Duvan era stato protagonista con l'assist per Pessina e la speranza di tutto il popolo atalantino è che possa ripetersi anche mercoledì sera a Old Trafford.