Atalanta
Mercato folle

Koopmeiners, Boga, Zapata e tanti mister "X": che agosto di fuoco per il mercato della Dea!

Tante voci e un sacco di trattative che si intersecano tra loro aprendo scenari che fino a pochi giorni prima sembravano impossibili

Koopmeiners, Boga, Zapata e tanti mister "X": che agosto di fuoco per il mercato della Dea!
Atalanta 04 Agosto 2021 ore 09:20

di Fabio Gennari

Una marea di voci, pochissime conferme ma un paio di certezze che assicurano come quello che stiamo vivendo sia il mercato più strano degli ultimi anni: appena entra in scena un club (normalmente inglese) che butta denaro fresco sul tavolo, si innescano reazioni a catena che muovono un gran numero di giocatori e cambiano continuamente gli scenari. L'Atalanta, con la cessione di Romero al Tottenham e l'arrivo di Demiral in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus, ha una liquidità importante che le permetterà di chiudere molto rapidamente altri innesti.

I nomi che circolano ormai sono conosciuti. Non si escludono sorprese, perché i dirigenti della Dea lavorano nel silenzio più totale e spesso piazzano contropiedi sorprendenti, ma sul centrocampista Teun Koopmeiners (AZ Alkmaar) le voci sono sempre più insistenti. Nella serata di ieri sono circolate nuove indiscrezioni che confermerebbero una accelerata nei discorsi tra la Dea e il club olandese, il ragazzo aspetta ormai da un mese e mezzo la fumata bianca, con la Champions a fare da garanzia per i nerazzurri.

Oltre all'ingaggio del centrocampista classe 1998 capitano dell'AZ, in avanti si parla sempre della pista Boga, ma qui i dubbi sono maggiori. I neroverdi vogliono 30 milioni di euro, la trattativa con la Juve per Locatelli non si sblocca e quindi il ds Carnevali non ha intenzione di fare sconti. Ci sono anche altre piste su cui lavora la società nerazzurra, un nuovo attaccante che prenderà il posto di Ilicic in rosa arriverà e i giorni a venire si preannunciano molto caldi. Un altro giocatore che nelle ultime ore è molto chiacchierato è il centravanti Duvan Zapata. Se il Chelsea chiudesse la trattativa con l'Inter per Lukaku (si parla di 130 milioni di offerta), l'Inter avrebbe bisogno di un nuovo centravanti e si parla del colombiano della Dea tra i preferiti insieme a Vlahovic della Fiorentina.

Al momento non risultano trattative aperte, con l'Atalanta che ha sempre valutato Zapata intorno ai 60 milioni. Tutto va monitorato con attenzione, il colombiano è un pilastro della squadra di Gasperini e rispetto alle voci che circolano non sono ben chiari una serie di paletti che, pensando all'Atalanta, diventano fondamentali: la Dea cederebbe davvero Zapata a poco più di due settimane dall'inizio della stagione? Gasperini sarebbe d'accordo? Chi potrebbe arrivare al suo posto? La società non ha affatto bisogno di vendere, la valutazione è quindi solamente tecnica: non resta che stare alla finestra e monitorare tutto. Con grande attenzione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter