Valzer dei difensori

Scatto quasi decisivo del Tottenham per Romero, all'Atalanta arriva Demiral in prestito?

Nerazzurri e bianconeri sarebbero alla ricerca della formula giusta per il passaggio del turco a Bergamo, con l'argentino agli Spurs

Scatto quasi decisivo del Tottenham per Romero, all'Atalanta arriva Demiral in prestito?
Atalanta 03 Agosto 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

Rilanci continui, cambi di scenario repentini e una conclusione che ormai sembra impossibile da evitare. Il Tottenham è fortissimo su Romero, il difensore argentino della Dea potrebbe davvero lasciare Bergamo per accasarsi agli Spurs e l'offerta, guardando le cifre che arrivano dall'Inghilterra, sono molto vicine a quelle desiderate dall'Atalanta: gli inglesi si sono spinti fino a 50 milioni di parte fissa più 7 milioni di bonus, pare abbastanza facili da raggiungere.

I nerazzurri hanno sempre chiesto 60 milioni per la cessione, è chiaro che ogni trattativa è imprevedibile e dopo aver rifiutato i 40+10 della scorsa settimana il direttore sportivo Paratici ha fatto praticamente all-in sul difensore sudamericano che, dal canto suo, ormai ha fatto capire di non voler perdere questa opportunità, soprattutto per i contorni economici della vicenda: l'ingaggio proposto dal Tottenham è di circa 4 milioni a stagione per 5 anni. È vero che a 23 anni c'è tutta una carriera davanti con cui fare i conti, ma sono davvero tanti soldi per andare a giocare in Premier League.

Tornando alla valutazione da 50 milioni più 7 di bonus, la svolta definitiva per sancire la cessione di Romero potrebbe essere la possibilità di prendere Demiral (Juventus) con una formula molto simile a quella che ha portato lo stesso Romero all'Atalanta nella passata stagione. Secondo le ultime indiscrezioni in arrivo da Torino, la Juventus avrebbe aperto alla possibilità di prestito con diritto di riscatto con cifre molto interessanti: 5 milioni per avere Demiral per due stagioni e diritto di riscatto da 20-25 milioni che si trasformerebbe in obbligo solo a determinate condizioni.

Fosse tutto confermato, e senza dimenticare che la Dea ha già ingaggiato Lovato e che Tomiyasu (valutato 22 più bonus dal Bologna) è una pista sempre aperta, l'ingaggio di Demiral a 5 milioni permetterebbe di valutarlo nel tempo sia dal punto di vita tattico che fisico senza un esborso economico esagerato (si parlava di una valutazione della Juventus da 35-40 milioni). Inoltre, il tesoretto in arrivo da Romero permetterebbe alla società nerazzurra di ingaggiare l'attaccante di cui si parla molto spesso (Boga o pista estera?) al posto di Ilicic che vuole il Milan ma per cui la Dea chiede sempre 6-7 milioni.