fino al 24 gennaio

Dalla rivolta degli automobilisti in Val Seriana all’addio di Masiello: cosa c’è nel nuovo PrimaBergamo in edicola

Dalla rivolta degli automobilisti in Val Seriana all’addio di Masiello: cosa c’è nel nuovo PrimaBergamo in edicola
24 Gennaio 2020 ore 07:15

Venerdì 24 gennaio è in edicola il secondo numero del settimanale PrimaBergamo, ovvero il giornale che vi racconta quel che è successo e succede nella nostra città e nella sua provincia con uno sguardo diverso, più approfondito. Tra interviste, storie e approfondimenti. Ecco alcuni degli argomenti che potete trovare in questo numero.

In primo piano quel che sta succedendo in Val Seriana: il traffico veicolare è sempre più massiccio, così come le operazioni di monitoraggio dei vigili, che però spesso portano al limite la pazienza degli automobilisti. Ecco quel che è successo e che succederà. Intanto un’altra notizia rischia di mettere in crisi il traffico a Bergamo e dintorni, ovvero la decisione delle Ferrovie di portare a sette minuti i tempi di attesa dei passaggi a livello di Curno. Intanto, in città, è vera battaglia per il destino degli alberi di Piazza Dante. Non solo polemiche, a Bergamo si pensa anche al turismo, voltando lo sguardo sulla Cina. Politica: Gori dice che resterà sindaco di Bergamo, ma intanto un occhio a Roma lo butta eccome… E il consigliere regionale Niccolò Carretta lancia un’interessante proposta sul tema treni. E ancora: un’inchiesta sulla mafia in Bergamasca; la crisi del Seminario di Città Alta; le reazioni al mercato in via Spino.

Per le pagine di Atalanta: focus sulla sfida al Torino, i numeri (pazzeschi) dei tifosi nerazzurri, i nomi dei possibili arrivi e l’addio di Masiello, che ha deciso di andare al Genoa. Ma anche, come sempre, un immancabile focus sul settore giovanile. Per lo sport, invece, pallavolo, basket, sci, snowboard, pattinaggio e una bella intervista a Enrico Oldrati, pilota di rally 24enne tra poco protagonista al campionato del mondo. Per il tempo libero: musica (tanta), arte, spettacoli ma anche Festa del Cioccolato, l’escursione in montagna suggerita (vi portiamo sul Canto Alto!), le grandi qualità del latte d’asina brembano e la pagina dedicata a chi ama correre.

Infine, per la provincia: ad Azzano il ricordo di Rosanna Sapori, vera passionaria; a Ponte San Pietro c’è Villa Legler in vendita, un pezzo di storia; a Osio Sotto il racconto dei trent’anni di attività della Cartoleria Campus; ad Alzano i numeri impressionanti dei pesci morti e la protesta; a Gorle la bella storia di una famiglia che unisce ben cinque generazioni; ad Albino, invece, la prossima pensione del Gigi e il destino del Caffè Garibaldi appeso a un filo. Naturalmente questo non è tutto, c’è tantissimo altro su PrimaBergamo! Vi aspettiamo in edicola da venerdì 24 a giovedì 30 gennaio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia