i numeri della campagna

Proseguono le vaccinazioni sugli over 80. E sono iniziate quelle per le forze dell’ordine

In Bergamasca, dall’avvio delle somministrazioni il 18 febbraio, 1.246 ultraottantenni hanno ricevuto almeno la prima dose. La Regione punta a vaccinare ogni giorno 200 agenti di polizia locale entro il 4 marzo

Proseguono le vaccinazioni sugli over 80. E sono iniziate quelle per le forze dell’ordine
Cronaca 22 Febbraio 2021 ore 15:58

La cosiddetta fase 1-ter delle vaccinazioni anti-Covid, ossia quella dedicata agli anziani con più di 80 anni, è iniziata non senza strascichi polemici legati alle difficoltà nelle prenotazioni e ai tagli delle forniture vaccinali. Ciononostante ieri, domenica 21 febbraio, sono stati 2.282 gli ultraottantenni lombardi che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid. Di questi, 297 risiedono in provincia di Bergamo.

Inoltre, secondo i dati comunicati da Regione Lombardia, per quel che riguarda la realtà della Bergamasca, dall’avvio della campagna (il 18 febbraio) sono stati vaccinati 1.246 over80. Di questi, solo una persona ha già ricevuto anche la seconda dose del siero anti-Covid.

La campagna vaccinale sta però coinvolgendo anche persone fragili con meno di 80 anni. Di queste, solo ieri ne sono state vaccinate 2.718. Complessivamente, quindi, domenica sono state effettuate cinquemila somministrazioni in tutte le Ats lombarde.

Per quel che riguarda le prenotazioni, invece, a oggi le adesioni sono state 473.212, di cui 314.836 effettuate tramite il portale predisposto dal Pirellone (quindi direttamente dai cittadini), 140.137 attraverso i farmacisti e 18.239 effettuate dai medici di famiglia.

Questa mattina, lunedì 22 febbraio, al centro vaccinale allestito alla Fiera di Milano sono iniziate anche le vaccinazioni delle forze dell’ordine alla presenza del capo della Polizia, Franco Gabrielli, e del prefetto della città meneghina Renato Saccone.

2 foto Sfoglia la gallery

«I primi a vaccinarsi – ha spiegato l’assessore regionale alla Sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato – sono stati gli appartenenti al corpo di Polizia locale di Milano. Seguiranno gli agenti degli altri comuni lombardi. Il loro lavoro sul territorio, nell’ultimo anno, è stato strategico».

Il piano messo a punto dal Pirellone prevede 200 somministrazioni al giorno fino a giovedì 4 marzo. «Con le vaccinazioni degli agenti della Polizia locale si aggiunge un tassello fondamentale della campagna vaccinale – conclude il vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti – perché va a tutelare agenti impegnati quotidianamente per garantire la sicurezza. Un obiettivo ancor più rilevante se consideriamo che la Polizia locale è un importante punto di riferimento per i cittadini, che trovano negli uomini in divisa un fondamentale primo interlocutore nei quartieri».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli